Contatori di ultima generazione, dotati di telelettura e telegestione, è questo il regalo che AEMME Linea Distribuzione ha deciso di fare ai suoi utenti.

I nuovi contatori prenderanno il posto dei vecchi, secondo quanto contenuto nella delibera ARG/gas 631/2013/R/GAS – ex Del.155/08, emanata dall’AEEGI (Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico, oggi ARERA).

Gli operai sono già al lavoro sul territorio di Legnano per procedere con le nuove installazioni, circa 8000 nuovi contatori da montare.

La sostituzione è partita ad aprile grazie a MBS, l’azienda che si è aggiudicata l’appalto dei lavoro per conto di AEMME Linea Distribuzione. I cittadini in possesso quindi di un vecchio contatore, ossia installato prima del 2003, in questi giorni stanno ricevendo chiamate per fissare l’appuntamento per il cambio. I costi dell’operazione sono totalmente a carico della società del Gruppo AMGA: ciò significa che nessun contributo economico è dovuto da parte dei cittadini.

Sostituire i vecchi contatori è importante non solo per adeguarsi alla normativa di ARERA, ma anche perché i nuovi sistemi di smart metering presentano numerosi vantaggi, fra i quali la riduzione dei costi legati alle letture e una migliore individuazione delle perdite tecniche e commerciali.