DALLE SMART CITY OLTRE 100 MILIARDI DI DOLLARI PER LE UTILITY

 

Le utility di tutto il mondo sono sempre più integrate con le implementazioni delle smart city, guidate dalla necessità di generare nuove fonti di profitto

 

Un nuovo rapporto di Navigant Research esamina le opportunità di business per le utility generate dalle smart city, fornendo previsioni di mercato, segmentate per regione e tipo di tecnologia, fino al 2027.

Le applicazioni smart come infrastrutture e servizi di ricarica per veicoli elettrici (EV), l’illuminazione stradale intelligente, edifici intelligenti, risorse energetiche distribuite (DER) e reti di comunicazione smart offrono ognuna nuove e significative opportunità di business per le utility.

“Con l’aumento dell’efficienza energetica e l’utilizzo del taglio DER nella linea di fondo, le utility devono caratterizzarsi come entità innovatrici e generare nuovi flussi di entrate per rimanere redditizie nel 21 °secolo”, afferma Ryan Citron, analista senior di Navigant Research. Le città intelligenti rappresentano un’opportunità significativa per le utility di sviluppare nuove linee di business, estendere gli ecosistemi dei partner e stabilire nuovi legami con le comunità locali”.

Mentre l’interesse delle utility e il coinvolgimento nelle implementazioni delle smart city stanno aumentando, permangono diverse barriere per una maggiore partecipazione al mercato, secondo il rapporto.

Questi ostacoli comprendono barriere normative, cultura del business delle utility e la relativa struttura organizzativa e la mancanza di un business case per alcune applicazioni di smart city.

La configurazione di queste sfide è unica per ogni utility, in base alla propria storia, posizione, cultura e base di attività. Tuttavia, ci sono molte lezioni da imparare dai primi casi di aziende che stanno imprimendo la loro impronta nel mercato delle smart city.

Il rapporto, Utility Opportunities in Smart Cities, analizza le opportunità di business globali derivanti dalle città intelligenti per le utility. Lo studio si concentra su casi di utilizzo di smart city come ricarica EV, illuminazione stradale intelligente, edifici intelligenti, DER e reti di comunicazione intelligenti.

(fonte: www.smart-energy.com)