ANIE CSI: LO SMART METER ELEMENTO CHIAVE PER LA CREAZIONE DI SMART CITY E SMART GRID MODERNE E INNOVATIVE

Milano, 10 gennaio 2018 – Si è conclusa con successo la quinta edizione dello SMART UTILITY OPEN METER su “Smart Meter, tra processi innovativi e sostenibilità economica”, organizzato dallo Smart Metering Group (SMG) di ANIE CSI, l’Associazione che all’interno di ANIE Confindustria, rappresenta l’industria dei componenti e sistemi per impianti, che ha posto l’attenzione sui temi caldi del settore con l’obiettivo di definire le linee guida per il 2018.

Modernità e Innovazione: sono queste le parole chiave per il gruppo di ANIE CSI, che vede nello smart metering evoluto benefici concreti a favore dei cittadini consumatori e delle diverse filiere industriali. Da un lato l’impiego di sensoristica di misura di natura elettronica (digitale) garantisce la stabilità temporale delle prestazioni metrologiche (il principio statico non è soggetto ad usura e a deterioramento prestazionale), dall’altro la realizzazione di un’infrastruttura tecnologica consente alle smart city l’integrazione e la diffusione di servizi sempre più a valore aggiunto.

L’evento annuale ha consentito di fare il punto sullo stato dell’arte dal punto di vista della tecnologia offerta sul mercato e di fornire spunti e riflessioni all’Autorità, a fine mandato e al nuovo collegio che si insedierà a fine marzo, per operare con sempre maggior rigore e ricchezza di contenuti nei confronti della filiera e degli stakeholders.

Lo Smart Metering oggi rappresenta l’opportunità di relazionarsi con i cittadini consumatori attraverso argomenti che comportano un netto cambiamento rispetto alle dinamiche tradizionali del mondo energetico. Data management e big data, cyber security, interoperabilità, partecipazione attiva dei piccoli clienti al bilanciamento del sistema raccontano di un mondo che cambia velocemente andando verso diversificazione, libertà di scelta, maggiore efficienza e possibili minori costi.

Per far sì che tutti gli attori coinvolti nel processo di cambiamento possano comprendere i vantaggi portati dall’impiego dello smart metering, per promuovere il sistema come infrastruttura strategica per la fornitura di servizi nelle smart cities e smart grids e accreditarsi come referente tecnologico in questo ambito presso le istituzioni, lo Smart Metering Group (SMG) di ANIE CSI ha pianificato una serie di attività per il 2018 mirate e utili a tutti gli stakeholder.

Le azioni del gruppo si concretizzeranno attraverso un’azione di divulgazione, comunicazione e promozione tecnico-scientifica attraverso la realizzazione di pubblicazioni ad hoc, così come l’organizzazione di seminari, giornate di studio e convegni. Inoltre prenderà vita la Smart Merering Accademy che curerà la formazione e l’aggiornamento professionale nel settore dello smart metering, condividendo le buone pratiche di questo settore che sta diventando sempre più strategico per l’evoluzione delle città.

ANIE Confindustria, con oltre 1.300 aziende associate e circa 468.000 occupati, rappresenta il settore più strategico e avanzato tra i comparti industriali italiani, con un fatturato aggregato di 74 miliardi di euro (di cui 30 miliardi di esportazioni). Le aziende aderenti ad ANIE Confindustria investono in Ricerca e Sviluppo il 4% del fatturato, rappresentando più del 30% dell’intero investimento in R&S effettuato dal settore privato in Italia.

ANIE CSI è l’associazione che, all’interno di ANIE Federazione, rappresenta  l’industria dei componenti e sistemi per impianti.

Lascia un commento